Por Teléfono, il testo del nuovo singolo di Mickey Then [VIDEO]

Dopo il successo di Asesina Mátame, il cantante propone un brano dove i desideri partono dalla cornetta di un telefono

Dopo aver gustato “Asesina Mátame“, Mickey Then torna con un nuovo singolo. É uscito infatti da poche ore “Por Teléfono“. Si apre con il protagonista alla cabina del telefono che chiama la sua amata: “Se non posso averti, posso solo sognarti, se non riesco a toccarti mi accontenterò di guardarti. Ma dammi un segno, dammi un drink del tuo amore, ma dammi un segno per entrare dentro di te”. Dalla sua voce attraverso la cornetta si accendono i desideri, in attesa del grande incontro.

Il video, sotto la regia di Freddy Graph mostra la scena di lei sdraiata sul letto quindi immersa in una vasca piena di bollicine che si rilassa. Andiamo a vedere il testo e la traduzione di questa nuova hit ricordando che nel nostro archivio è possibile trovare anche “Antojito“, tormentone della scorsa estate oltre a “No soy bueno para ti” e “Pregutando“, quest’ultimo del progetto Sp Polanco con gli 24 Horas.

por telefono michey then

TESTO DI MICKEY THEN – POR TELÉFONO

Yeyyyy

Si no te puedo tener solo me queda soñarte (Hey)
Si no te puedo tocar me conformo con mirarte (Hey)
Pero dame una señal dame un trago de tu amor (Uououo)
Pero dame una señal para llegar a tu interior

Ya que no puedo tocarte ni besarte déjame llamarte,
(No me digas que no)
Es algo grande no puedo pensarte sin desearte,
(A ti mi amor)
Quiero sentirte pero no puedo y me limito
(A escuchar tu voz)
Y al escucharte te imagino haciéndote el amor
Hablemos por teléfono.

Hey oye no te confundas,
Mickey then. Dice
Melodias con Wine,
Sobala sobala

Puedo pasarme mil horas solo hablando contigo, (Hey)
Pero prefiero abrazarte y sentir tus latidos (Hey)

así que dame una señal dame un trago de tu amor
Ohh pero dame una señal pa llegar a tu interior.

Ya que no puedo tocarte ni besarte déjame llamarte,
(No me digas que no)
Es algo grande no puedo pensarte sin desearte,
(A ti mi amor)
Quiero sentirte pero no puedo y me limito
(A escuchar tu voz)
Y al escucharte te imagino haciéndote el amor
Hablemos por teléfono.

Quiero ya sentirte cariñito, complaceme aunque sea de lejito,
Mira que ya me tienes bellaquito que ya me tienes bellaquito

Ya que no puedo tocarte ni besarte déjame llamarte,
(No me digas que no)
Es algo grande no puedo pensarte sin desearte,
(A ti mi amor)
Quiero sentirte pero no puedo y me limito
(A escuchar tu voz)
Y al escucharte te imagino haciéndote el amor
Hablemos por teléfono.

Tu y yo, tu y yo, Tu y yo,
Tu y yo, tu y yo, Tu y yo,

Aprietala.

(Ayo) cesar

TRADUZIONE DI MICKEY THEN – POR TELÉFONO

Yeyyyy

Se non posso averti, posso solo sognarti (Hey)
Se non riesco a toccarti mi accontenterò di guardarti (Ehi)
Ma dammi un segno, dammi un drink del tuo amore (Uououo)
Ma dammi un segno per entrare dentro di te

Dal momento che non posso toccarti o baciarti, lascia che ti chiami
(Non dirmi di no)
È una grande cosa che non posso pensare a te senza volerti,
(A te amore mio)
Voglio sentirti ma non posso e mi limito
(Per ascoltare la tua voce)
E ascoltandoti immagino che tu faccia l’amore
Parliamo al telefono.

Ehi ehi, non ti confondere
Topolino allora. dice
Melodie al Vino,
Sobala Sobala

Posso passare mille ore solo parlando con te, (Ehi)
Ma preferirei abbracciarti e sentire il battito del tuo cuore (Hey)

quindi dammi un segno dammi un drink del tuo amore
Ohh ma dammi un segno per entrare dentro di te.

Dal momento che non posso toccarti o baciarti, lascia che ti chiami
(Non dirmi di no)
È una grande cosa che non posso pensare a te senza volerti,
(A te amore mio)
Voglio sentirti ma non posso e mi limito
(Per ascoltare la tua voce)
E ascoltandoti immagino che tu faccia l’amore
Parliamo al telefono.

Voglio sentirti caro, per favore, anche se è lontano,
Senti, mi hai già carina, mi hai già carina

Dal momento che non posso toccarti o baciarti, lascia che ti chiami
(Non dirmi di no)
È una grande cosa che non posso pensare a te senza volerti,
(A te amore mio)
Voglio sentirti ma non posso e mi limito
(Per ascoltare la tua voce)
E ascoltandoti immagino che tu faccia l’amore
Parliamo al telefono.

Io e te, io e te, io e te
Io e te, io e te, io e te

Spremilo.

(Ayo) cessano