Guantanamera, testo e significato della canzone

Raulin Rodriguez ha intepretato in chiave bachata il celebre brano che ha raccolto nel suo album del 2006 “A Donde Ire Sin Ti”

Nel 2006 Raulin Rodriguez pubblicava l’album “A Donde Ire Sin Ti”. Tra le 12 tracce presente anche la sua speciale interpretazione, in chiave bachata di “Guantanamera“. Dopo averlo ascoltato nel duetto con Romeo Santos in “La demanda” e ripercorrendo la sua storia in “Arrancame la Vida“, “Medicina de amor” e “Soledad” ecco che ritroviamo la sua inconfondibile voce in un super classico della musica cubana. E in effetti questa canzone popolare è tra le più conosciute in tutto il mondo. Ha origini molto passate, dobbiamo tornare agli anni 30 o forse ancora più indietro nel tempo.

Diverse le interpretazioni che sono state date come quella del cantautore folk americano Pete Seeger negli anni ’60. Più di recente anche Zucchero Fornaciari ha dato una sua interpretazione del brano. Più in generale questi sono alcuni degli interpreti più famosi: Compay Segundo, Buena Vista Social Club, Gipsy Kings, Celia Cruz, Betty Curtis, Joe Dassin, Jimmy Fontana, Julio Iglesias, Los Lobos, The Sandpipers, Pete Seeger, Die Toten Hosen, Robert Wyatt (con il titolo Caimanera), Banda Bassotti, Dean Reed, Pitbull, Antonella Ruggiero, El Bicho.

guantanamera raulin rodriguez

Testo Guantanamera

Guantanamera
Guajira Guantanamera
Guantanamera
Guajira Guantanamera

Yo soy un hombre sincero
De donde crecen las palmas
Yo soy un hombre sincero
De donde crecen las palmas
Y antes de morirme quiero
Echar mis versos del alma

Guantanamera
Guajira Guantanamera
Guantanamera
Guajira Guantanamera

Cultivo la rosa blanca
En junio como en enero
Qultivo la rosa blanca
En junio como en enero
Para el amigo sincero
Que me da su mano franca

Guantanamera
Guajira Guantanamera
Guantanamera
Guajira Guantanamera

Mi verso es de un verde claro
Y de un carmin encendido
Mi verso es de un verde claro
Y de un carmin encendido
Mi verso es un ciervo herido
Que busca en el monte amparo

Guantanamera
Guajira Guantanamera
Guantanamera
Guajira Guantanamera

Yo soy un hombre sincero
De donde crecen las palmas
Yo soy un hombre sincero
De donde crecen las palmas
Y antes de morirme quiero
Echar mis versos del alma

Guantanamera
Guajira Guantanamera
Guantanamera
Guajira Guantanamera

Compositori: Pete Seeger / J. Fernandez Diaz / Jose Marti / Julian Orbon
Testo di Guantanamera © Wintrup Musikverlag Walter Holzbaur, Figs D Music, Edition Intro Meisel Gmbh, Radio-tele-music Gmbh, Ya Ya Records And Publishing Bv, Seemsa Sociedad Espanola De Ed, Fall River Music Inc, Fall River Music, Inc., Ediciones Quiroga S L

Traduzione Guantanamera

Guantanamera
Guajira Guantanamera
Guantanamera
Guajira Guantanamera

Sono un uomo onesto
Da dove cresce la palma
Sono un uomo onesto
Da dove cresce la palma
E prima di morire voglio
far uscire i versi dalla mia anima

Guantanamera
Guajira Guantanamera
Guantanamera
Guajira Guantanamera

Coltivo la rosa bianca
A giugno come a gennaio
Coltivo la rosa bianca
A giugno come a gennaio
Per l’amico onesto
Che mi dà la sua mano schietta

Guantanamera
Guajira Guantanamera
Guantanamera
Guajira Guantanamera

Il mio verso è verde chiaro
E di un rosso acceso
Il mio verso è verde chiaro
E di un rosso acceso
Il mio verso è un cervo ferito
Che sul monte cerca riparo

Guantanamera
Guajira Guantanamera
Guantanamera
Guajira Guantanamera

Sono un uomo onesto
Da dove cresce la palma
Sono un uomo onesto
Da dove cresce la palma
E prima di morire voglio
far uscire i versi dalla mia anima

Guantanamera
Guajira Guantanamera
Guantanamera
Guajira Guantanamera