“Alter Ego”, alla scoperta del nuovo album di Prince Royce

alter ego prince royce

In uscita il 7 febbraio è già disponibile in pre-order e pre-save. Si compone di due dischi “Genesis” ed “Enigma”. Ecco la tracklist completa

La superstar latina, più volte disco di platino, Prince Royce torna con il suo sesto lavoro discografico “Alter Ego’”, un doppio album in uscita il 7 febbraio e già disponibile in pre-order e pre-save (https://SMI.lnk.to/princeroyce).

“Alter Ego’, composto dai due dischiGenesis” ed “Enigma”, è l’album che per anni ho voluto donare ai miei fan, un progetto che mostra davvero come sono e che mi rappresenta come cantautore e come cantante come mai mi era capitato prima d’ora” racconta Prince Royce.

“Alter Ego” mette in luce la versatilità del cantautore sia a livello musicale che testuale: dalla bachata sexy e romantica con un uso della voce morbida e sensuale tipica dei crooner a brani più duri e ritmati che sperimentano nuove sonorità: il suo ‘Alter Ego’ appunto.

Il doppio album contiene molte vocalità e unisce un gran varietà di generi; dalla bachata romantica a quella più urban, dalle tracce R&B, al pop, ad alcuni rap con flow e ritmi urbani.

“Alter Ego” ingloba due anni di viaggio creativo e di espressione musicale che culmina in un fantastico labirinto di romanticismo declinato in diverse forme di espressione. Il doppio album è composto da “Genesis” e “Enigma”. In “Genesis”, Royce espande il suono e le influenze che hanno dato il via alla sua carriera, questa volta con concetti e testi più maturi, sperimentando anche elementi più tradizionali con collaborazioni interessanti. In “Enigma”, Royce si immerge e sperimenta diversi mondi musicali, corre il rischio di creare musica più artistica, innovativa e non censurata. Il risultato è un capolavoro che rappresenta il meglio di tutti i mondi: un potente doppio album latino (in spagnolo con un po’ di inglese) destinato a diventare un classico, una vera e propria avventura musicale che include tutto, dalla bachata all’urban, dal pop all’R & B.

Ad oggi, i singoli estratti da ‘Alter Ego’ hanno superato un miliardo di streaming. A novembre Royce ha presentato l’esplosiva “Trampa” featuring Zion & Lennox che ha raggiunto milioni di visualizzazioni e streaming.

Il suo 6 volte platino “El Clavo” (e il suo remix feat. Maluma) ha raggiunto il primo posto della classifica Billboard Latin Airplay e “Cúrame” feat. Manuel Turizo è stato certificato doppio platino negli Stati Uniti raggiungendo il quinto posto della classifica Global YouTube e rimanendo nella TOP 5 della YouTube’s Global Viral chart per 7 settimane. Il brano doppio platino “Adicto” con Marc Anthony è arrivato al primo posto della classifica Tropical Songs per 7 settimane e la bachata romantica “Morir Solo” ha conquistato la Billboard Tropical chart per diverse settimane. Il mese scorso, Royce ha sorpreso i suoi fan con un la bachata R&B “Dec. 21” e ha appena lanciato anche il pezzo R&B “Cita”, continuando ad alternare i singoli estratti da entrambi i dischi.

ALTER EGO

Tracklist:

GÉNESIS

  1. Carita de Inocente
  2. Si Supieras
  3. Señorita Por Favor
  4. Dec. 21
  5. Es Muy Tarde
  6. Lotería
  7. Me Robaste la Vida
  8. Contra La Pared
  9. Morir Solo
  10. Pull Up feat. DaniLeigh
  11. Adicto feat. Marc Anthony
  12. Adicto (Salsa Version)

ENIGMA

  1. Cita
  2. Besos Mojados
  3. Una Aventura feat. Wisin & Yandel
  4. Yo Te Soñé
  5. Luna Negra
  6. Fill Me In
  7. Trampa feat. Zion & Lennox
  8. Really Real
  9. Cúrame feat. Manuel Turizo
  10. El Clavo
  11. El Clavo (Remix) feat. Maluma

I fan di Royce potranno apprezzare tutte queste canzoni dal vivo con l’’Alter Ego’ U.S. Tour. Il tour che toccherà oltre 40 città negli Stati Uniti e che prende il via a Seattle, Washington, il 4 marzo, segna il suo tour più grande di sempre nel paese e lo rende l’artista latino con il tour con più date consecutive negli States nella storia recente. Include tappe all’American Airlines a Miami, al Forum di Los Angeles e al Prudential Center di Newark, nonché in altre location in cui Royce non si è mai esibito, come Boise, Idaho; Portland, Oregon; e Minneapolis, Minnesota.